domenica 14 febbraio 2016

Nebbia

C'è una linea all'orizzone in cui nebbia e nuvole si confondono. Sono la stessa cosa probabilmente, non mi intendo di metereologia e non so nemmeno se si scrive come l'ho scritta, ma per me non sono nient'altro che acqua in sospensione.
L'uomo è fatto per il 75 per cento di acqua, o forse di più, o forse di meno, dipende dall'età. Anche noi, quindi, siamo acqua in sospensione.
Sospesi in qualcosa che nella migliore delle ipotesi non capiamo, nella peggiore odiamo, nella maggior parte dei casi semplicemente ignoriamo.
Seppur salente agli irti colli la nebbia npn può che provocare fastidio, visioni romantiche, freddo e dolori ossei. Eppure se ne riempiono di pagine, canzoni e post più o meno utili (e più o meno belli) sui blog.
Si tratta pur sempre di un argomento, per me che lo scrivo, per voi che lo leggete.
Ed è tutto qui.

Nessun commento: