martedì 17 luglio 2012

Ottobre

Premessa. I più attenti di voi avranno notato che sono scomparsi magicamente un bel po' di post recenti, che purtroppo non sono in grado di recuperare (almeno non tutti). Non è stato un accadimento voluto, ma una mia sbadataggine durante un'operazione di pulizia delle bozze. Col senno di poi, però, non sono affatto dispiaciuto che quei post siano scomparsi. Perchè avevano tutti, più o meno, un nome ed un cognome, e siccome bisogna sempre uccidere l'oggetto del proprio desiderio, era giunto il momento della carneficina. Anche se spesso si tratta solamente di un gesto volpuvesco. Ma le mie cicatrici me le porto comunque addosso come delle medaglie (cit.).

Ottobre quando arriva mi copre le braccia
mi srotola le maniche fino al polso
e mi ricorda che non è più il momento di prendere 
vento freddo sulla pelle.
Ottobre arriva senza nemmeno chiedere il permesso
ti toglie le ore di sole
e ti regala le tenebre premature.
Ottobre è come me
freddo vuoto e senza amore.

Nessun commento: