martedì 15 novembre 2011

La glaciazione

L'autunno mi piace tanto, ma tanto tanto. Non solo per le castagne ed il castagnaccio, ed i melograni che brondianamente possono sembrare dele bombe a mano per pacifisti, ma perchè al suo interno racchiude tutt'e quattro le stagioni. Da metà settembre a metà novembre si può passare da una torrida estate che non ti fa nè dormire nè respirare, ad un freddo inverno spazzato da venti di grecale e maestrale, col cielo terso che si staglia su di te.
Quella sera da Tiffany's ero a mezze maniche (tu invece, perchè mettesti il gilet?) e tu notasti divertita i tacchetti laterali delle mie l.a. trainer. Anche quella sera si parlava di aggiornamenti di Android, proprio come oggi. Ti mostrai come controllare la presenza di aggiornamenti sul tuo telefono, e ti scappò un : ops!
Per me è ancora tutto fermo a quella sera....uso ancora Gingerbread.
Anche se ora fa freddo dentro e fuori, e sto col piumino.
Ma quando arriva Ice Cream Sandwich?
Andrebbe bene anche il solito cono a Capaccio, a pensarci bene.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

sono stata contenta di incontrarti, sembrava che ci fossimo parlati appena ieri. un bacio per tutte le stagioni. patti

antonio ha detto...

hai ragione :)
e tralaltro non sei cambiata una virgola!
ciao Patti, grazie per la visita al blog :)