domenica 21 novembre 2010

L'unica certezza che ho

Che la mente umana usi delle metafore durante i sogni è una cosa nota. Ancor di più dopo il (meritato) successo di Inception al cinema. Ma io sono persuaso, da almeno un anno a questa parte, che il cervello (o quantomeno il mio) utilizzi delle metafore, che a volte si trasformano in ossessioni, anche per analizzare e sottolineare la realtà circostante. Io sono ossessionato dalla forza di gravità. Non riesco a stare per più di due minuti fuori di casa senza osservare le cose che mi circondano (palazzi, ma il più delle volte colline e montagne) e ad immaginarle poi cadere rovinosamente, franare, implodere su se stesse. Probabilmente, è perchè tutte le poche certezze che avevo fino a pochi anni fa sono crollate. In pratica sono un disilluso, e non riesco a credere nè a niente nè a nessuno. L'unica certezza che ho, appunto, è la forza di gravità.

Nessun commento: