martedì 26 gennaio 2010

Il pensiero unico

Due piccoli casi, emblematici nella loro peculiarità:
-Marco Materazzi si mette una maschera raffigurante Berlusconi, viene ammonito e poi perdonato dopo essersi scusato con mister B:
-Guido Bertolaso critica gli aiuti internazionali ad Haiti, carenti di organizzazione, poi viene redarguito da B. che gli ricorda che il governo non la pensa come lui.
In parole povere, mai dileggiare o contraddire il capo, anzi, correre ai ripari al più presto. Meglio non discostarsi troppo dal pensiero unico.

martedì 19 gennaio 2010

il libero arbitrio in salumeria

salve
salve
vorrei un etto di prosciutto crudo
parma?
parma
affett affett affett (onomatopea dell'affettatrice)
sono 120, che faccio lascio?
lasci lasci...
Chissà quante volte sarà capitato anche a voi di assistere a questa scena, presumibilmente nel ruolo del consumatore (meno probabilmente nei panni del salumiere). anche voi vi sarete chiesti : ma come mai i grammi sono sempre di più rispetto a ciò che ho chiesto? e se invece di 120 me ne affettavano 95? no, questo non succede mai. ma caro salumiere, supponiamo che io abbia
una concessionaria di auto, e tu vieni per ordinare la tua bmw x6 (con quello che affetti in più puoi permettertelo) ed io incominci ad aggiungere come optional a pagamento navigatore satellitare, riscaldamento per il sedere, sensori di parcheggio, e poi alla fine ti dica : sono 5000 euro di optional, che faccio lascio? come la prenderesti?