lunedì 20 ottobre 2008

Ciak, si spara

Finita da un pezzo l'attenzione mediatica su Scampia e Secondigliano, le troupe televisive e le polizie si sono trasferite in massa a Casal Di Principe e Castel Volturno, come se il primo problema fosse risolto definitivamente. A volte penso che a capo del governo, più che uno statista abbiamo un proprietario di reti televisive...

1 commento:

Rita & Mimmo ha detto...

Ma va! Come è possibile che in un paese civile e democratico come l'Italia uno che ha in mano tre (e più)televisioni, giornali, ecc.. ecc... possa mettersi in politica?
Sei male informato. Vedi Rete 4, c'è un giornalista serio e per niente di parte che tis piega tutto. La sera tardi poi vediti Porta a Porta, questo è sulla RAI Uno, c'è un altro giornalista serissimo e non di parte, questo ti fa pure il contratto.