sabato 6 settembre 2008

21 palle per il 21

A Salerno, com'è noto, c'è un sindaco megalomane con il pallino dell'urbanistica, e che ogni mese di settembre, in concomitanza con la festa del santo patrono, inventa l'inaugurazione o il completamento di opere inesistenti. La stampa di regime di LiraTv fa da cassa di risonanza, e tutti rimangono a bocca aperta. Ma c'è qualcuno che ha scoperto il trucchetto, e lo ha scritto su "Il Mattino":

Torna San Matteo e il Comune lo onora con le opere pubbliche. Stavolta alcune sono notissime perché ricorrenti nelle cronache. Una, addirittura, risulta inaugurata da mesi. È piazza Malta, coi parcheggi sotterranei. «Ma finalmente i lavori sono finiti», puntualizza il sindaco. La somma di 500 milioni, dunque, è il risultato di un’operazione che somma interventi progettati e altri in corso da anni (Cittadella, Lungoirno). Il programma, inoltre, comprende lavori annunciati da tempo. Per esempio la seconda isola ecologica, che il sindaco prevedeva per il 2007. Quanto alla Lungoirno, De Luca definisce completo il tracciato (lo faceva già l’anno scorso). Non per essere pignoli, ma manca lo sbocco su via Torrione («Pronto il prossimo anno»). Anche il raddoppio di via Greci fu presentato l’anno scorso, di questi tempi, con la prospettiva di completarlo in 15 mesi.(Alfonso Schiavino, edizione del 03/09/2008).

Come corollario a queste bufale avevo postato su Salernonotizie il seguente commento:

"La riforma si farà...sulla carta...e voi sapete cosa ci fate con la carta vero?" "Lo sappiamo professò..."

I cinefili più attenti avranno capito al volo la citazione, fatto sta che Salernonotizie, con spirito censorio che manco la Russia di Stalin, non ha apprezzato la battuta. Meno male che tengo il mio blog!

2 commenti:

Anonimo ha detto...

sPERIAMO CHE QUEST'ANNO, COME UN PAIO DI ANNI A QUESTA PARTE, NON ASPETTIAMO TANTO TEMPO INUTILMENTE PER I FUOCHI D'ARTIFICIO.E' PIU' L'ATTESA CHE I FUOCHI 5MINUTI E' PURE TANTO.SAN MATTEO SE NU POC SCUCCIAT!!!salernitano doc.

antonio ha detto...

Caro anonimo, se ti piacciono i fuochi d'artificio belli e fatti per bene, spostati di 7 km a nord, precisamente a Cetara, dove il 29 giugno di ogni anno potrai assistere ad uno spettacolo davvero senza pari. Ciao!