venerdì 18 aprile 2008

Il presidente più simpatico del mondo


Ci risiamo. Non ha nemmeno iniziato il suo mandato come presidente, e già comincia con le sue battute da caserma (senza offesa per i militari). Ad una giornalista russa che chiedeva notizie sulla presunta relazione extraconiugale di Putin, b. ha mimato il gesto di un mitra, senza alcun rispetto, o semplicemente ignorando, le decine di giornalisti uccisi in Russia, da Anna Politkovskaja, sicuramente la più nota, in poi. Disgusto è la parola adatta a descrivere tale mancanza di tatto e buon senso. Grazie ancora, Italia.

3 commenti:

peppe ha detto...

niente di nuovo sotto il sole, antò. mannaggia cristo.

Anonimo ha detto...

Scusami peppe ma perche' mannaggia cristo?E.

AMEXIS ha detto...

Berlusconi?
E' un comico nato, ha sempre la battuta pronta al momento giusto.
Vi ricordate quella del malato terminale e delle sabbie mobili?
Non crederete ancora alla scusa delle gaffes? Lui quelle battute le fa volontariamente e questo è davvero molto poco di buon auspicio, ma forse a qualcuno queste uscite piacciono tanto, magari lo votano anche per questo.