sabato 15 marzo 2008

Predicare bene e razzolare male

Fa un certo effetto risentire oggi l'intervista di Daria Bignardi fatta qualche tempo fa a Dolce e Gabbana, dove i due stilisti sparavano a zero su politica, religione, moda, informazione (permettendosi di parlare male addirittura di "Report") ergendosi a giudici di moralità, e leggere poi come abbiano nascosto al fisco italiano 259 milioni di euro di redditi imponibili non dichiarati (la notiza è qui, l'intervista è qui). Le chicce dell'intervista sono "La politica si arrampica sugli specchi per rimanere a galla" (mentre i loro commercialisti si arrampicavano sul mappamondo per arrivare in Lussemburgo), oppure "Non abbiam bisogno di parole e di tasse, tasse, tasse" (appunto, ce ne eravamo accorti che non le volevate...)

Nessun commento: