lunedì 3 marzo 2008

Pasta e fagioli allardata

Premetto sin d'ora che la ricetta che vi andrò a presentare è di una pesantezza spaventosa, ma mi preme farlo perchè il nostro chef ufficiale, Riccardo, ce l'ha preparata con una nonchalance e una cognizione di causa incredibili, ottenendo come al solito un risultato eccezzionale. Sconsigliata ai deboli di cuore e di fegato e a coloro che hanno necessità di stare per lungo tempo in luoghi chiusi.

Ingredienti per 4 persone:
-500 grammi di pasta mista
-200 grammi di lardo di colonnata
-400 grammi di pomodorini di collina
-100 grammi di concentrato di pomodoro
-400 grammi di fagioli cannellini precotti
-400 grammi di fagioli borlotti precotti
-aglio, olio, sale e peperoncino

In un tegame o una casseruola profonda e larga ponete abbondante olio e uno spicchio d'aglio, unite il concentrato di pomodoro, poi il lardo fino al suo completo scioglimento, indi unite i fagioli ed i pomodorini e fate asciugare fino a che il sugo diventi, come si dice dalle nostre parti, "azzeccato". Salate e peroncinate a piacere, lessate la pasta al dente e una volta cotta unitela al condimento per una decina di minuti in modo che si amalgami bene. Servite in tavola e auguri per il vostro stomaco.

Nessun commento: