mercoledì 19 marzo 2008

Gap culturale


Guardate attentamente il grafico riportato qui sopra. Si riferisce all'altro mio blog imperniato sulle recensioni dei ristoranti, ed ad una rapida occhiata balza subito all'occhio come il sabato il blog sia visitato più spesso, presumibilmente da chi cerca un buon posto dove andare a cenare. Se le persone vengono sul mio blog che onestamente fa cacare, è perchè magari non trovano informazioni altrove, ed allora mi chiedo, ma cosa costa ai ristoratori apire un semplice paginetta dove mettere qualche foto, magari il menù, il percorso per arrivare, e naturalmente i propri recapiti? Ci riesco io a tenere due blog (nemmo tanto male, dai...) spassionatamente, e voi no, che avreste tutto l'interesse a farvi trovare? Forse, come ho scritto, è una questione di gap
(o ritardo) culturale, ma è ora di prendere coscienza che il primo metodo, ed anche il più veloce ed economico, per ottenere un informazione è il web.

Nessun commento: